Archivi mensili: Novembre 2013


Le rime di Remo “il Poeta” anno 2013

2013 per la Filippide che bell’anno

Trascorso veloce, ma senza grosso affanno

 

Filippide si chiama questa meravigliosa associazione

Così battezzata da Alvaro Carnieri e vera sensazione

Desta la sua crescita che da pochi piedi portatori

Si aparute anime colme di impareggiabili valori

É giunta, per una solida base, a134 piedi veloci e sicuri

Rassicurante garanzia di innumerevoli successi futuri.

 

Soprattutto certezza di un certo roseo avvenire

È dato dal vivace settore giovanile capace di riunire

Ben 70 elementi che hanno un potenziale

Molto al di sopra della media normale.

 

Tra i promotori che hanno dato inizio a questa bella storia

Che da 4 lustri copre il ns gruppo di vera e meritata gloria

Ci sono ancora farano, Rocchini, Patalacci, Vignai e Acquarelli

La cui costante attività sportiva li ha resi più sani e più belli.

 

Un’ovazione per Fedi Alessandro, Risini e Seri

I quali, senza indugi, ma rudi uomini veri

Hanno superato le 300 gare

A riprova che hanno tanto da  dare.

 

Hanno toccato le 200 gare Solfanelli e Pierini

E non si è trattato  di prenderle come usano i bambini.

Le cento sono state il traguardo di Salvatore Illiano

Che stufo di buscarle da me ha per ora passato la mano.

 

Le 50 gare sono state appannaggio

Di Montini, Meacci, Luca Nappini, Billi e Pagliai  detto il saggio

Terzaroli Paolo, Meloni alessandro, Boldrini Simone, Gabriella Campeggio, è un dato

Hanno corso per la prima volta con il gruppo con dignitoso risultato.

 

Angelo Birelli, Enrico Barbabianca, Fabio Bibini, Luca Briziarelli e Francesca Caserta

Hanno allo stesso modo corso per la prima volta nel gruppo con falcata veloce e certa.

Siccome la consorte vuol vedere dove va il marito

Ci sono sei coppie che corrono insieme e però più di un dito

Si può metter in quanto normalmente il consorte vuole performare

E  dopo un pò quindi la sua dolce metà di colpo decide di lasciare.

 

O forse è meglio dire che siccome il ns gruppo si tinge vieppiù di rosa

Ne consegue che la sana e salutare corsa  è irresistibilmente contagiosa.

 

Le coppie sono: Solfanelli/Rubeca – Biondi/Angelini – Pierini/Ghezzi – Billi/Barbabianca – Fedi Fabrizio/Florenzi – Bochiola/Gallas

 

E qui non c’è la presenza della rima in quanto non richiesta

Da un elenco di nomi che già di per sè risuona come ad una festa.

 

Da sottolineare nel gruppo per le lunghe distanze la vocazione

Ed infatti si è partecipato a ben 14 importanti maratone.

Fra cui Helsinky, amsterdam e rotterdam dove molti svedesi ed olandesi

Sono rimasti della determinazione e gagliardia dei nostri alquanto sorpresi.

 

Massima Florenzi ha partecipato alla sua prima maratona di Lucca

Ma nonostante l’inesperienza ha gareggiato col giusto sale in zucca.

 

La classifica conferma ai massimi vertici

Tra i podisti più costanti e prolifici

I soliti Fedi, Risini, Guerrieri, Pierini e Solfanelli

Che trova ogni piè sospinto su vie o rupestri stradelli.

 

Tra le donne Rubeca, Billi e Meacci hanno corso più di tutte

E le vedi queste atalante alla fine tutt’altro che distrutte.

Nelle distanze corte la punta sembra essere Angelo Taylor Carini

Il cui margine di miglioramento sembra non avere confini.

 

Nelle mezze rileviamo le buone prestazioni

Di Paolo Terzaroli e dell’aitante Alessandro Meloni.

Fabrizio Fedi conferma la sua predisposizione per le corse never ending

Strasimeno, 100 km del passatore, Pistoia Abetone ed Eroico Running.

 

Gilberto Milleri con 36 tra maratone ed Ultra maratone

È quello che ne ha fatte di più da vero e consacrato campione.

Di nuovo ci piace ricordare il settore giovanile, fiore di 70 petali al ns occhiello

Curato con passione dai tecnici Musotti, Albanesi, Ilaria Meacci e Franco Scorziello.

 

Filippide ora e sempre vai

E che tu possa non fermarti mai

Salvo che per porre un alloro sua tua altera testa

Mentre l’emulo umiliato a mirarti basito resta.

 

Propongo al termine sospirato di questo lungo rimare di cui sono stanco

Un plauso per il conduttore Farano guida certa e fermo capo branco.

 

By Remo  16-11-2013