Le rime di Remo “il Poeta” anno 2012


Filippide, chi ti può fermare più – se seguiti a correre come solo sai fare tu?

La mitica filippide si ritrova alla consueta cena sociale

Per il rituale consuntivo della propria attività annuale

E con grande soddisfazione il numero dei propri iscritti è in costante aumento.

Grande new entry quella della instancabile levriera Billi Franca

Che vola nel piano ed in salita come capra montana arranca

Ed in prospettiva stiamo già pregustando un confronto leggendario

Con la Gattobigio che si spera ritorni al suo standard primario.

Tra le novità di cui andare fieri c’è la nascita del vivace settore giovanile

Curato da Musotti, Albanesi, Meacci e Scorziello con una passione febbrile.

Fedi, Risini, Guerrieri hanno stabilito alla maratona di Berlino il personale

Con una prestazione che può essere definita senz’altro eccezionale.

Illiano Salvatore è da un pò  dalle recenti gare scomparso

Che sia per il fatto che nei miei confronti risulta più scarso?

Però c’è adesso un nuovo mio coetaneo Mauro Caserio

Puntuale a me davanti con il suo incedere da runner serio

Che non disdegna la distanza regina come a Carpi dove si è migliorato

Correndo con il  suo passetto più veloce che mai in passato.

Polverini a Firenze in una maratona corsa anche con la testa

Ha potuto per il suo tempo migliore fare legittima festa.

Nappini Luca ed Ilaria Meacci hanno corso la maratona con emozione

E per loro è stata una prima esperienza che va oltre immaginazione.

Tra i nuovi podisti irresistibile e sempre in forma è Leonardo Serra

Che ha pochi rivali quando deciso il duro attacco sferra.

Risini, Sutton, Nappini Armando, Ascanio ultrasessantenni terribili

Conosciuti dal circuito podistico come argentei irriducibili.

Stefano Rocchini atleta eclettico ed esemplare

Ha toccato il limite delle quattrocento gare.

Fedi, Risini e Guerrieri hanno 200 gare affrontate

E sono tutte corse impegnative e senz’altro tirate.

Milleri 100 e Pericoli 50 a dimostrazione inconfutabile

Che l’adrenalina della gara non è rinunciabile.

Fausto Risini ha vinto con 65 gare per il terzo anno consecutivo

La classifica sociale e dalle sue parti è noto come “il fuggitivo”.

Fedi A 56 Guerrieri 41  instancabili e valenti podisti

Che della strada impervia o piana sono gli stakanovisti.

Rosita 28, Billi 31 Meacci 15 sono le belle atalante

Che in fila ne mettono davvero tante.

Mirco e Rosita si son dati alla mezza in Marocco e Portogallo

E la loro è una coppia volante dal passo certo e mai in fallo.

Andrea Batani sta intensificando le sue prestazioni

Ed i suoi risultati son di certo più che buoni.

Prosperini Federico il tempo a Bastia nella mezza ha realizzato

Percorrendo la distanza con un ritmo sempre elevato.

Richard Sutton is veryangry with Farano

Because the race performed in Giano

Where he thought the distance was longer so he could have enough time to recuperate

Big john who overcame him 300 meters before the arrival but he’s still a good mate.

Pericoli, Fedi Solfanelli, Risini si sono distinti nella orgnizzazione

Del giro del Lago di Chiusi per perizia e razionalizzazione.

Marco Stella va cercato attivando la trasmissione “chi l’ha visto”

In quanto non si è notato nè in pista nè nel fondo misto.

Luca Nappini vorrebbe per evitare le salite la strada basculante

Quando arranca con lo scalatore principe Farano così arrembante.

Marco Passeri ha poche presenze – ma tutte ottime sufficienze.

Gilberto Milleri ama le corse dure ed estenuanti

Perchè predilige sudare per gli erti tornanti.

Guido Seri ed Ermanno Pinzi sono per le corse brevi e poco faticose

Da bravi risparmiatori che mettono da parte le proprie cose.

Angelo Taylor Carini è un fulmine dalla efficiente falcata

Che mette in difficoltà anche chi è abbonato alla vittoria alata.

Gino Polverini si fa vedere di rado – ma di farsi valere è certo in grado.

Armando Nappini organizzatore del Pentimento

È sempre pronto e mai domo all’arduo cimento.

Andrea Gasperini è sempre in forma per seguire i propri rampolli

Così che non gli può accadere mai d’aver le gambe molli.

Biagio Pittaro non pensa di appendere le scarpe al chiodo

Anche perchè non ci stanno a porle in qualunque modo.

Del Bergiolo e Rovai si centellinano come vino superiore

Ma quando si cimentano lo fanno con cieco furore.

Per Elvio Vignai una anno sabbatico, ma sempre a disposizione

Nella veste di medico sportivo all’inopinata occasione.

Luca Bocchiola, a volte ritornano, e stavolt con in pista anche la consorte

Luigina Gallas che si prepara se dovessero bruciarsi nel forno le torte.

Tra i nuovi iscritti il forte Fabio Berilli

Con grinta che riscontriamo pari a quella della Billi.

Alessandra Mecarone e Massima Florenzi con Stefania Ghezzi

Dalla cucina per la strada talvolta depongono gli attrezzi

Nuovo iscritto anche Alessandro Cortona

Che sembra sempre dover correre una maratona

Al fine di tanto faticoso rimare

Ritengo sia d’uopo il calice levare

Alla ns società condotta magistralmente dalla volpe Farano

Che vuol dire “farà da pro a noi” come etimo dall’italiano.

by Remo nov. 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.